Inaugurato il progetto della Chi-Ma Florence dal sindaco di Firenze Nardella

Quando l’azienda è vicina al territorio, ai cittadini e ai turisti. Giovedì 13 settembre 2018, l’azienda associata ad Assosistema, Chi-Ma Florence, ha inaugurato il progetto di riqualificazione dello spazio antistante la stazione di Firenze Santa Maria Novella. L’area, in stato di abbandono e degrado, è stata trasformata in un grande giardino, con quattro aiuole dotate di verde, arbusti e fiori dall’azienda mugellana che ha vinto il bando del Comune di Firenze, che cercava aziende disposte a sponsorizzare la realizzazione di questo spazio.

L’area è stata inaugurata dal sindaco di Firenze Dario Nardella, dagli assessori al Turismo Cecilia Del Re e all’Ambiente Alessia Bettini, e dai vertici dell’azienda Chi-Ma: Mario, Pietro, Ilenia e Marco Chiari. In rappresentanza del Mugello, hanno partecipato il sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti e l’assessore all’Ambiente Marco Recati.

“Il decoro urbano è un aspetto centrale della nostra città ed un importante biglietto da visita – ha commentato il sindaco Nardella – la Chi-Ma Florence l’ha capito ed ha deciso di investire in questo progetto di riqualificazione che sarà apprezzato non solo dai turisti di Firenze ma anche da tutti i cittadini”.

“Il nostro obiettivo – spiega Ilenia Chiari responsabile marketing e comunicazione della Chi-Ma – era proprio quello di offrire a Firenze un biglietto da visita adeguato. Far rinascere quel piazzale rendendolo più curato, puntando sul pulito, sull’ordine e sulla bellezza; quelli che sono anche i punti di forza della nostra azienda. E allora perché non creare un giardino, eliminando il bivacco ed il degrado? Per noi è stato anche un primo approccio con l’amministrazione fiorentina ed un modo per farci “scoprire” dai fiorentini che, anche se costituiscono la maggior parte della nostra clientela, hanno difficoltà a riconoscerci come azienda. Anche i nostri dipendenti sono stati molto felici di quest’iniziativa. Siamo soliti coinvolgerli in tutte le nostre attività e teniamo molto alla loro approvazione”.

IMG-20180913-WA0000 IMG-20180913-WA0001 IMG-20180913-WA0002 IMG-20180913-WA0003 IMG-20180913-WA0004 IMG-20180913-WA0005 IMG-20180913-WA0006 IMG-20180913-WA0007

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>