Rapporto Scenari Industriali di Confindustria, il must è l’innovazione

Il Centro studi di Confindustria nel rapporto sugli Scenari Industriali ha evidenziato che nel secondo trimestre del 2017 il livello del Pil “è risultato inferiore dell’1,8% rispetto al secondo trimestre del 2011, picco precedente, e del 6,4% rispetto al primo trimestre del 2008, massimo pre-crisi. Nonostante una dinamica del Pil più robusta delle attese, la crescita dell’economia è ancora inferiore a quella degli altri paesi europei e il differenziale rimane elevato rispetto all’area euro. Nel 2017 è pari «allo 0,7 per cento, comunque meno della metà dell’1,5 del 2015. L’innovazione è un must, una questione di vita o di morte. Ancora di più oggi che la Cina punta sui segmenti di mercato di qualità medio-alta e sulla tecnologia più avanzata, spostando molto avanti il fronte della competizione”. Fonte: www.confindustria.it.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>