Circolare INL n. 2/2020 – Nota Assosistema Confindustria

Comunichiamo con piacere che l’Ispettorato Nazionale del Lavoro lo scorso 28 luglio ha emanato una circolare in materia di rispetto degli accordi e contratti collettivi stipulati da organizzazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, che riprende alcuni temi che abbiamo più volte sollevato congiuntamente con le organizzazioni sindacali.

L’Ispettorato interviene di fatto su materie che già con due nostre note congiunte con le organizzazioni sindacali avevamo sollevato, ovvero il dumping non solo economico ma anche normativo, e l’utilità di avere una check list rapida di tabelle comparative per offrire cosi agli ispettori un raffronto immediato sui principali istituti soggetti a dumping.

Riteniamo, anche se merita ulteriori approfondimenti, che la circolare in oggetto rappresenta un ottimo punto di partenza e un cambio di passo dell’istituto atto al controllo ispettivo nei confronti di una concorrenza sleale che sta alterando pesantemente il mercato in particolar modo quello del lavanolo.

Si tratta di un percorso che a più riprese è stato portato avanti dall’associazione ormai da ben un anno, congiuntamente anche con le organizzazioni sindacali, e che di volta in volta sta trovando forma e sul quale saremo chiamati a confrontarci il prossimo 3 agosto con l’Ispettorato per presentare l’ulteriore tassello che abbiamo costruito, ovvero l’accordo sottoscritto nel mese di febbraio sul dumping contrattuale e la concorrenza sleale.

Qui di seguito la circolare 28 luglio 2020, n. 2, dell’Ispettorato del lavoro: Circolare-INL-n-2-28072020

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>